Pasta sfoglia

Ricette

 

Decisamente la pasta più eclettica e leggera per decine di preparazioni dolci e salate.

INGREDIENTI per un disco di 30 cm di diametro

Farina 00 250 grammi + quanto basta per infarinare dove la impasterete
Acqua 150 cc
Burro 20 grammi + quanto basta per ungere la pasta
Sale 1 pizzico

Mettere la farina (setacciandola per “formare” aria) in un contenitore, aggiungere il sale, fate un buco nel mezzo della farina e versate al centro il burro che avrete fuso a bagnomaria.
Quindi versare gradatamente l’acqua tiepida.
Tutte le operazioni verranno fatte mentre con una spatola mescolerete molto lentamente.
Quando avrete ottenuta una pastella morbida e “vaporosa” iniziate a lavorarla con la punta delle dita.
Allorché non sarà più appiccicosa infarinate il piano di lavoro e lavorate l’impasto sbattendolo sul piano (lo avete visto fare con la pasta da pizza).
La pasta deve diventare molto liscia e quindi, formata una palla che ungerete con del burro fuso a bagnomaria usando le mani, lasciata riposare mezz’ora su un panno infarinato.
Coprite la palla di impasto con una scodella che avrete prima riscaldato inserendoci dell’acqua bollente e poi asciugandola bene.
Iniziate quindi a tirate la pasta con le mani su un panno infarinato sino a farla diventare un disco sottile.
A quel punto la pasta sfoglia sarà pronta per la preparazione per cui avete deciso di utilizzarla.