Brodo di carne

Il brodo di carne é la base in centinaia di ricette di Cucina oltre ad essere un protagonista, sia servito da solo che con l’aggiunta di crostini di pane o pasta reale  (quelle palline gialle) o uovo (zuppa pavese), o servendolo dopo averci cotto dentro pasta di grano duro, all’uovo o ripiena.
Il taglio di carne richiesto per prepararlo non é pregiato e costosissimo e può essere muscolo (geretto posteriore), o punta di petto. Ambedue con il loro grasso
Carne bovina: classificazione, tagli e categorie

Ingredienti per 1 litro circa di brodo:

  • Carne: 500 grammi
  • Sedano: due coste con le foglie apicali più piccole
  • Carote medie: due
  • Cipolla rossa media: una
  • Prezzemolo senza gambo: un pugno
  • Sale grosso: q.b.
  • Acqua: due litri

Pulite il sedano, pelate le carote, pulite la cipolla e levate i gambi senza foglie al prezzemolo.
Mettete tutto insieme alla carne in acqua fredda e salate.
Portate a bollore col coperchio e quindi abbassate la fiamma al minimo e fate cuocere per circa due ore.
Se necessario schiumatelo con il mestolo forato (che non a caso si chiama anche schiumarola).
Passate il brodo con un colino ed usatelo subito o mettetelo da parte per successive preparazioni.

La carne (che si chiama lesso e non bollito) può essere utilizzata per fare polpette, ripassata in tegame (fantastico il lesso rifatto alla Toscana con cipolle e salsa di pomodoro), torte salate, insalate fredde o tiepide con le vostre verdure oppure ortaggi preferiti crudi o cotti, come ripieno per ravioli, tortellini e simili, verdure ripiene … insomma tutto nelle “mani” della vostra fantasia.

Torniamo al brodo.
Una volta raffreddato potete anche congelarlo (dura 3 mesi) mettendolo in sacchetti freezer (pieni per due terzi) e segnando sul sacchetto la data di congelamento.
Per scongelarlo avete due possibilità: se avete fretta mettete il “blocchetto” direttamente in una pentola con fiamma bassissima oppure, se il tempo a vostra disposizione non é tiranno,  posizionate il sacchetto in frigorifero lasciando che il brodo si scongeli da solo.

Brodo vegetale

Ti é piaciuto l’articolo?
Se vuoi iscriviti alla mailing list e riceverai un avviso quando ne pubblicherò uno nuovo

 

2 risposte a “Brodo di carne”

  1. L’articolo di oggi si presente molto interessante, perché fare il brodo sembra semplice ma da adesso seguirò questa ricetta(anche per i suggerimenti sui tagli di carne da preferire). Complimenti!

    "Mi piace"

    • Grazie … in effetti sembra banale fare il brodo di carne. Posso dirti ad esempio dalla mia esperienza che poche persone sanno della cottura a freddo che serve per fare appunto il brodo e non il bollito (guai!)

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: