Sangiovese di Romagna

Il Sangiovese … su di lui sono state scritte poesie e canzoni.
Il primo documento scritto che ne parla é un antico atto notarile del 1672 trovato nell’Archivio di Stato di Faenza.

Vitigno: Sangiovese minimo 85%. Possono concorrere, fino ad un massimo del 15%, altri vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione per la regione Emilia Romagna.
Colore: rosso rubino con riflessi violacei
Aroma: intenso, vinoso, delicato in cui si riconosce la viola
Sapore: asciutto, armonico, di corpo
Retrogusto: persistente
Alcool: 11,5%
Temperatura di servizio: 16°C
Abbinamenti: primi piatti asciutti, arrosti, bolliti, carne ai ferri, piadina romagnola
Bicchiere consigliato

Per il significato dei termini usati potete consultare il Piccolo glossario del vino

 I bicchieri e i vini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: