Verdura e frutta: segreti e virtù (da Datteri a Mele)

Li vediamo da sempre sulle nostre tavole, cotti o crudi, mescolati ad altri alimenti per sughi, marmellate, composte, liquidi sotto forma di spremute, centrifughe o infusi.
Al momento di fare la spesa (ed acquistare se possibile solo i prodotti di stagione, non mi stancherò mai di dirvelo) se conosciamo le caratteristiche nutrizionali e le potenzialità dei nostri coloratissimi amici, potremo scegliere quelli da cui trarre quanti più benefici possibili o anche scartare quelli che potrebbero darci effetti collaterali indesiderati o comunque controindicati per noi.
Vanno comunque assunti con misura e senza eccessi, seguendo quell’assunto popolare che ci insegna: “se uno fa bene dieci non fanno meglio”.

Descrizione dei contenuti
Nome verdura o frutto

Mese
A) Elementi contenuti
B) Effetti curativi e coadiuvanti
C) Calorie per 100 grammi
———————————–
Datteri
Tutto l’anno
A) Zuccheri semplici, sali minerali (calcio, magnesio, fisforo e ferro), fibre e carotenoidi
B) Rimineralizzanti, energetici. Lo sciroppo é utile per tosse e malattie da raffreddamento
C) 253 calorie
Fagioli
Luglio, Agosto, Settembre, Ottobre, Novembre
A) Glucodrine, lecitina, proteine, carboidrati, calcio, fosforo, ferro, potassio
B) Aiutano nella prevenzione del colesterolo in eccesso e nella dimunuzione della glicemia. Uniti alla pasta costituiscono un piatto completo per tutti i fabbisogni alimentari
C) 41 calorie
Fagiolini
Giugno, Luglio, Agosto, Settembre
A) Glucodrine, lecitina, proteine, carboidrati, calcio, fosforo, ferro, potassio
B) Aiutano nella prevenzione del colesterolo in eccesso e nella diminuzione della glicemia. Uniti alla pasta costituiscono un piatto completo per tutti i fabbisogni alimentari
C) 41 calorie
Fave
Maggio, Giugno, Luglio, Agosto
A) Fibre, potassio e Vitamina C se consumate crude, proteine (più dei fagioli)
B) Rimineralizzanti, coadiuvanti nelle malattie da raffreddamento
C) 41 calorie
Fichi
Agosto, Settembre
A) Zuccheri semplici, potassio, ferro, magnesio, Vitamina C e A, siconina
B) Lassativi, se secchi sono emollienti ed espettoranti, coadiuvanti per le infiammazioni polmonari ed urinarie, gastrite, colite, anemia, tonificanti, antianemici
C) 47 calorie
Fichi d’India
Settembre, Ottobre
A) Zuccheri semplici, potassio, ferro, magnesio, Vitamina C e A, tannino
B) Astringenti, gastrite, anemia, tonificanti, antianemici
C) 53 calorie
Finocchi
Marzo, Aprile, Maggio, Giugno, Luglio, Agosto
A) Vitamine e sali minerali, fitoestrogeni
B) Coadiuvanti per gotta, astenia, inappetenza, reumatismi, flatulenza, vomito, vista debole, equilibrio dei livelli ormonali femminili, coadiuvante per i problemi di fegato e di ausilio per gli spasmi muscolari
C) 9 calorie
Fiori di zucca
Giugno, Luglio
A) Vitamina A e C
B) Diuretici e rinfrescanti
C) 12 calorie
Fragole
Giugno, Luglio, Agosto
A) Acido ascorbico, Vitamina C (50% in più delle arance), fruttosio
B) Coadiuvanti delle malattie da raffreddamento, sono adatte anche ai diabetici
C) 27 calorie
Funghi
Agosto, Settembre, Ottobre
A) Sali minerali, proteine, fibre, Vitamine B1 e B2, rame, ferro, potassio
B) Antianemici, rimineralizzanti
C) 49 calorie
Indivia
Febbraio, Marzo
A) Carboidrati, fibre
B) Depurativa, disintossicante, tonica, rimineralizzante, vasodilatatrice
C) 16 calorie
Kaki
Settembre, Ottobre, Novembre, Dicembre
A) Vitamine C, A, potassio, calcio, fibre
B) Diuretico, lassatavo
C) 65 calorie
Kiwi
Marzo, Aprile
A) Vitamina C (superiore ai comuni agrumi), potassio e Vitamina E, ferro, rame
B) Antisettico, antianemico, rimineralizzante, coadiuvante per la pressione, lassativo, aiuta per diminuire l’assorbimento di colesterolo, rinfrescante, diuretico, depurativo, coadiuvante delle malattie da raffreddamento
C) 44 calorie
Lamponi
Giugno, Luglio, Agosto
A) Sali minerali, Vitamina C, sali dell’acido salicilsalicilico
B) Coadiuvanti per reumatismi ed infezioni, antiossidanti
C) 34 colorie
Lattuga
Gennaio, Febbraio, Marzo, Aprile, Maggio, Giugno, Luglio, Agosto, Settembre
A) Vitamine A e C, calcio, ferro, fibre, principi attivi naturali (lattucario, glucochina)
B) Leggermente sedativa, ipoglicizzante coadiuvante del fegato e della funzione renale
C) 19 calorie
Limoni
Gennaio, Febbraio, Marzo, Novembre, Dicembre,
A) Vitamina C, Vitamine B1 e B2, sali minerali (molto potassio), oligoelementi, flavonoidi
B) Depurativo, alcalinizzante, tonico, rinfrescante, antidiarroico, diuretico, antisettico, battericida
C) 11 calorie
Mais
Agosto
A) Carboidrati, amidi, oli essenziali
B) Moderatore del metabolimo, coadiuvante per rallentare le funzioni della tiroide. Il suo olio serve da condimento ma non va assolutamente usato per cuocere
C) 353 calorie
Mandaranci
Gennaio, Febbraio, Novembre, Dicembre
A) Vitamina C, bromo, flavonoidi
B) Antiscorbuto, coadiuvanti per la prevenzione delle malattie da raffreddamento, diuretici, depurativi
C) 53 calorie
Mandarini
Gennaio, Febbraio, Marzo, Dicembre
A) Vitamina C, bromo, flavonoidi
B) Antiscorbuto, coadiuvanti per la prevenzione delle malattie da raffreddamento, diuretici, depurativi
C) 72 calorie
Mandorle
Settembre
A) Calcio, lipidi, proteine, sali minerali, Vitamina E, grassi monoinsaturi
B) Coadiuvanti per il controllo del colesterolo (non usate in grande quantità), ausilio per la calcificazioe ossea, antiossidanti, antisettiche, emollienti, lassative, rimineralizzanti, energetiche, antidepressivi naturali
C) 603 calorie
Melanzane
Agosto, Settembre, Ottobre
A) Sali minerali, potassio, fibre
B) Vanno sempre cotte per eliminare la solanina, sostanza nociva. Coadiuvanti per il controllo della funzionalità epatica, dell’anemia, della gotta e dell’arterioscerosi, per l’abbassamento del colesterolo, antiinfiammatorie, depurative, diuretiche
C) 18 calorie
Mele
Marzo, Ottobre
A) Vitamine C, PP, B1, B2, A, potassio, zolfo, fosforo, calcio, magnesio, sodio, ferro, fruttosio, acido ossalico, acido malico
B) Coadiuvante per il controllo della glicemia, sbiancante per i denti, astringenti se crude, lassative se cotte, riducono l’assorbimento del colesterolo, coadiuvanti delle digestione, antiossidanti, antisettiche, emollienti
C) 38 calorie

Caponata

Fa parte a pieno titolo dei Piatti del Natale italiano.
Sulla tavole natalizie siciliane infatti non può mancare.
Il suo nome deriva dal fatto che questo piatto, sulle tavole dei ricchi, comprendeva anche il pesce cappone.
La sua rielaborazione “povera” ha eliminato il pesce sostituendolo con le melanzane ma il nome é rimasto.

INGREDIENTI per 6 persone

Melanzane lunghe 4
Sedano 2 cuori
Cipolle bionde medie 4
Pomodori maturi 4
Olive nere 100 grammi
Pinoli 50 grammi
Capperi sotto sale 50 grammi
Zucchero semolato 1 cucchiaio raso
Aceto di vino rosso mezzo bicchiere
Olio extravergine di oliva 100 ml
Sale q.b.

Fate soffriggere in una casseruola capace (meglio se di terracotta) le cipolle tagliate e fette.
Quando saranno dorate aggiungete i pomodori ed i cuori di sedano tagliati a dadi, i capperi che avrete dissalato sotto l’acqua fredda corrente, i pinoli e le olive.
Fate cuocere circa 15 minuti e quindi togliete il tegame dal fuoco.
Friggete nell’olio le melanzane tagliate a dadi  e quando saranno ben dorate aggiungetele nella casseruola contenente gli altri ingredienti prelevandole dalla padella con un mestolo bucato per non raccogliere troppo olio.
Rimettete la casseruola sul fuoco e quando riprenderà il bollore unite l’aceto e lo zucchero.
Fate evaporare l’aceto cuocendo a fiamma bassa.
A quel punto la caponata sarà pronta.
Servite fredda.