Ratatouille (Francia)

bandiera_francese
La Ratatouille, resa famosa da un film di Walt Disney, é una specialità  francese di origini nizzarde molto apprezzata per la sua semplicità  ed il suo gusto particolare.
Lo sapete che é
la cugina della nostra Caponata. ?

Ingredienti per 4 persone
Cipolle bianche medie 2
Melanzane medie 2
Peperone rosso 1
Peperone verde 1
Pomodori maturi 5
Zucchine medie 2
Aglio 2 spicchi
Alloro 3 foglie
Timo un rametto
Basilico 10 foglie
Olio extravergine di oliva 6 cucchiai
Sale q.b.
Pepe q.b.
Acqua q.b.

Tagliare le zucchine a rondelle, i peperoni in quattro parti (dopo averli liberati dai semi e dalla parte bianca interna), le cipolle a fette di medio spessore e le melanzane a tocchetti.

Sbollentate i pomodori per eliminare la pelle e tagliateli a pezzi cercando di eliminare i semi.

Mettete in un tegame tre cucchiai di olio ed “appassite”  le cipolle a fiamma molto bassa, quindi aggiungete i peperoni che appassirete sempre a fuoco basso aggiungendo, se occorre, acqua calda.

Quando i peperoni saranno morbidi aggiungete i pomodori, il timo, l’alloro, il basilico in foglie e l’aglio tritato e cuocete sempre a fiamma bassa e con il coperchio per circa 40 minuti.

In un altro tegame seguite lo stesso procedimento con le zucchine e le melanzane cuocendo per 12 minuti.

Potrete farlo a 15 minuti dal termine della cottura degli ingredienti del primo tegame trovandovi così con le verdure pronte nello stesso momento.

Unite le verdure dei due tegami ed amalgamando bene fate cuocere ancora per 5 minuti.

Servite ben calda.

 

Caponata

Fa parte a pieno titolo dei Piatti del Natale italiano.
Sulla tavole natalizie siciliane infatti non può mancare.
Il suo nome deriva dal fatto che questo piatto, sulle tavole dei ricchi, comprendeva anche il pesce cappone.
La sua rielaborazione “povera” ha eliminato il pesce sostituendolo con le melanzane ma il nome é rimasto.

INGREDIENTI per 6 persone

Melanzane lunghe 4
Sedano 2 cuori
Cipolle bionde medie 4
Pomodori maturi 4
Olive nere 100 grammi
Pinoli 50 grammi
Capperi sotto sale 50 grammi
Zucchero semolato 1 cucchiaio raso
Aceto di vino rosso mezzo bicchiere
Olio extravergine di oliva 100 ml
Sale q.b.

Fate soffriggere in una casseruola capace (meglio se di terracotta) le cipolle tagliate e fette.
Quando saranno dorate aggiungete i pomodori ed i cuori di sedano tagliati a dadi, i capperi che avrete dissalato sotto l’acqua fredda corrente, i pinoli e le olive.
Fate cuocere circa 15 minuti e quindi togliete il tegame dal fuoco.
Friggete nell’olio le melanzane tagliate a dadi  e quando saranno ben dorate aggiungetele nella casseruola contenente gli altri ingredienti prelevandole dalla padella con un mestolo bucato per non raccogliere troppo olio.
Rimettete la casseruola sul fuoco e quando riprenderà il bollore unite l’aceto e lo zucchero.
Fate evaporare l’aceto cuocendo a fiamma bassa.
A quel punto la caponata sarà pronta.
Servite fredda.

 

 

Spinaci al burro

Ricette

 

Gli spinaci … croce o delizia a seconda dell’età anagrafica.

INGREDIENTI per 4 persone

Spinaci 1 chilo
Burro 50 grammi
Parmigiano reggiano 50 grammi
Sale e Pepe q.b.

Pulire e lavare gli spinaci e metterli in una pentola bassa con un cucchiaio di acqua cuocendo a fuoco medio con il coperchio per circa 10 minuti.
Se invece utilizzate gli spinaci surgelati seguite le istruzioni sulla confezione.
Scolateli e strizzateli leggermente per eliminare l’acqua in eccesso.
Fate sciogliere in un tegame il burro e quindi aggiungete gli spinaci e fateli insaporire a fiamma bassa per 5 minuti.

Funghi trifolati

Ricette

 

L’oro del bosco direttamente sulle nostre tavole.

INGREDIENTI per 4 persone
Funghi porcini (anche surgelati) 800 grammi
Aglio 2 spicchi
Olio extravergine di oliva 3 cucchiai
Prezzemolo un pugno
Burro 20 grammi
Sale q.b.
Pepe bianco q.b.
Pulite le cappelle dei funghi con una spazzolina ed i gambi con un coltellino affilato.
Se usate i funghi surgelati non occorrerà pulirli e per cucinarli seguite le istruzioni sulla confezione per quanto riguarda lo scongelamento.
Tagliate i funghi a fettine sottili.
Rosolate in una casseruola l’aglio nell’olio quindi levatelo e mettete i funghi e il prezzemolo e il burro.
Cuocete per un massimo di 3 minuti mescolando con cura e continuamente.