Passito di Pantelleria D.O.C. (Sicilia)

Un nettare D.O.C. che può essere prodotto solamente sull’isola di origine.

La sua produzione nasce oltre duemila anni fa, quando nel 200 a.C. il generale cartaginese Magone (fratello di Annibale e noto per un modo di dire popolare che indica amarezza e malinconia) lo descriveva.
Viene abitualmente definito “l’oro di Pantelleria.”

Vitigno: Zibibbo al 100%
Colore: giallo ambra brillante, trasparente
Aroma: intenso, pulito, raffinato in cui si riconoscono l’uva passa e il fico secco
Sapore: intenso, dolce, morbido, equilibrato e di buon corpo
Retrogusto: persistente
Alcool: 14,5%
Temperatura di servizio: 14°C
Bicchiere consigliato

  

Per il significato dei termini usati potete consultare il Piccolo glossario del vino

I bicchieri e i vini 
Luoghi di … vini: Pantelleria

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: